Comunicato ufficiale Asd Flegrea sul post gara di ieri 16 marzo

BACOLI. L’ASD Flegrea, nella figura della presidenza e della dirigenza, attraverso questa nota stampa vuole spiegare l’accaduto di ieri pomeriggio nel post gara Flegrea vs Afragolese.

Al termine della partita in questione la Forza Pubblica rappresentata dai Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli presenti allo stadio “Tony Chiovato” di Baia, ha deciso di non aprire i due cancelli che permettevano l’accesso alla zona spogliatoi. Una regolare misura di sicurezza che viene intrapresa per favorire l’ingresso dei calciatori negli spogliatoi. Di fatti ieri pomeriggio dal cancello superiore antistante la struttura, allo stesso vice presidente della Flegrea Franco Marasco, ad alcuni dirigenti della Flegrea, ad alcuni dirigenti e tesserati dell’Afragolese, agli organi TV presenti e regolarmente accreditati Sport Event e Televomero, è stato impedito l’accesso all’area spogliatoi per circa 10 minuti.

L’ASD Flegrea è dispiaciuta profondamente per l’accaduto e chiediamo scusa al presidente Niutta e all’Afragolese, società con la quale abbiamo sempre avuto ottimi rapporti, ma nel caso di specie è un qualcosa che davvero non è dipeso da noi. Il presidente dovrebbe sapere che in queste situazioni è la forza pubblica ad occuparsi della gestione della sicurezza di tutti. Siccome l’Asd Flegrea, non era riuscita a reperire nell’immediato il numero del presidente Niutta,  già ieri dopo l’accaduto aveva contattato telefonicamente un dirigente dell’Afragolese il signor Giacomo per porgere le nostre più sentite scuse. La Flegrea evidenzia ancora una volta, di essere dispiaciuta profondamente ma la non apertura dei due cancelli che permettevano l’accesso alla zona spogliatoi è stata una scelta che non è dipesa dalla società scrivente ma dalla Forza Pubblica rappresentata dai Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli.

Ci auguriamo che con questa nota stampa sia tutto più chiaro e di continuare a preservare il rapporto di amicizia e sportività che da sempre la dirigenza flegrea ha con l’Afragolese, ed in generale con tutte le altre società.

Dott.ssa Paola Mauro Ufficio Stampa e Comunicazione



Lascia un commento