La Flegrea battuta all’inglese nella trasferta contro l’Albanova

CASAL DI PRINCIPE. Nella 10° giornata di campionato la Flegrea viene sconfitta in trasferta all’inglese dall’Abanova, bloccandosi in classifica a quota 5 punti.
Il match si apre con la Flegrea in avanti con Moccia che al 2′ diviene protagonista di un’incursione pericolosa, l’attaccante cerca di aprire per Salierno ma blocca tutto la difesa casalinga in corner.

Al 13′ ocasionissima per la Flegrea con Petrone che a tu per tu viene murato in angolo. Al 17′ Nucci sfrutta una serie di batti e ribatti e sigla il gol del vantaggio dei biancocelesti. Dopo solo 1 minuto, al 18′ raddoppia l’Albanova, sempre con Nucci autore di un tiro potente. Al 42′ la Flegrea  ci prova con Salvatore Moccia da fuori area, ma l’estremo difensore locale nega la gioia del gol all’attaccante gialloazzurro. Allo scadere i padroni di casa conquistano una punizione pericolosa dai 16 metri circa ai limiti dell’area: calcia Simonetti e il tiro si infrange sulla barriera flegrea. La prima frazione di gioco si chiude sul 2-0.

La seconda frazione di gioco si apre con una girandola di cambi per la Flegrea al 46′ che porta in campo Colandrea, Grimaldi e Caputo rispettivamente al posto di Salierno, Cirillo e Del Gaudio.Da segnalare il ritorno in campo dopo la rottura del crociato per Marco Caputo, che aveva disputato la sua ultima gara nell’ottobre 2017 contro il Mondragone, dove il centrocampista al “Conte” aveva subito l’infortunio che lo ha bloccato per tutta la stagione 2017/2018. Proseguendo con il match al 55′ Schiano mura con il suo corpo un tiro insidioso di Nucci, salvando la sua porta. Al 60′ punizione interessante guadagnata dalla Flegrea dai 28 metri circa dalla destra, va Moccia di mancino ma il tiro a rientrare viene bloccato da Sagliocco. Al 66′ l’Albanova resta in 10 uomini per espulsione di Maturo per doppia ammonizione. Al 84′ punizione dell’Albanova in area gialloazzurra e Schiano devia il pericoloso tiro di Ciano in angolo. Moccia cerca di costruire delle giocate interessanti murate dai difensori giallo La gara scorre senza particolari emozioni e termina dopo 5′ minuti di recupero.

Dott.ssa Paola Mauro Ufficio Stampa e Comunicazione

TABELLINO ALBANOVA VS FLEGREA 2-0
ALBANOVA: Sagliocco, Ciano K, D’Ambra, Maturo, Fiorillo VK, Signore, Simonetti(82′ Palumbo) Romano (94′ Folliero), Nucci(76′ Gatta), De Lucia (87′ Riggio), Lepre(90′ Esperimento). A disposizione: Capocelli, Della Corte, Diana. Allenatore: Savio Sarnataro.
FLEGREA: Schiano, Iannuzzi, Trotta, Salierno (46’Colandrea), Punziano VK, Cirillo K (46′ Grimaldi), Petrone (90′ Cinque), Del Gaudio (46′ Caputo), Massaro(87′ Duca), Moccia, Di Maio. A disposizione: Guadagno, Di Meo, Castaldo, Sequino.  Allenatore: Michele Califano.

MARCATORI: 17′ e 18′ Nucci
AMMONITI: Punziano, Moccia, Maturo, Grimaldi, Trotta,
ESPULSO: Maturo.

ANGOLI ALBANOVA: 3
ANGOLI FLEGREA: 3
ARBITRO: Signor Antonio Pio Pascuccio di Ariano Irpino.
ASSISTENTI: Cosimo Cecere e Francesco Leonetti di Frattamaggiore.
RECUPERI: 1′ pt, 5’st.
SPETTATORI: 300 circa.


Lascia un commento