[PROMOZIONE GIR B] Monte di Procida – Stasia soccer : 2-0

Continua la legge del Vezzuto-Marasco, il Monte di Procida affonda la corazzata Stasia e va a 7 punti in classifica e si riscatta dalla sconfitta patita in trasferta contro l’Ottaviano.

Monte di Procida che lascia in panchina Roberto D’Auria per giocare con un più accorto 4-2-3-1 per colpire in contropiede gli avversari. Lo Stasia dal canto suo entra in campo spavaldo del blasone e conscio di dover fare la partita e non poter sbagliare.

Nonostante le premesse fiammeggianti, il primo tempo è abulico e con pochissime emozioni, con gli ospiti che vincono la gara del possesso palla ma nulla più.

Nel secondo tempo, pronti via, e “BabyKiller” Colandrea al 47′ dopo un errore in disimpegno di Lavorante mette dentro in semi rovesciata la rete dell’ 1-0 per i montesi.

I montesi si gasano e capiscono che lo Stasia è alle corde. A farla da padrone tra le fila dei flegrei uno splendido Franco “El Pistolero” Palma che copre in difesa, si sacrifica per la squadra e fa anche ripartire il contropiede.

E’ proprio “El Pistolero” Palma che al 58′ mette dentro il 2-0 su assist di Colandrea.

La partita si spacca e lo Stasia si riversa in attacco, lasciando addirittura il cursore Ursomanno come difensore centrale.

Fioccano le occasioni in contropiede per il Monte di Procida, ma il risultato non cambia: Monte di Procida-Stasia 2-0.

I TABELLINI:

ASD Monte Di Procida Calcio

Del Giudice G., De Luca, Carannante, Borrino, Tizzano, Zinno, Dorini( dal 95′ Esposito), Caputo, Colandrea( dal 87′ Attanasio), Di Matteo ( dal 80′ D’Auria), Palma. A disp: Casolaro, Rotta, Ercole, Salzano.

All. Ambrosino ( in panchina Cutolo per squalifica di Ambrosino)

Stasia

Lavorante, Liguori, Ursomanno, Larucci ( dal 74′ Oliviero), Prisco ( dal 51′ Speranza), Carlino, Caputo, Gaveglia( dal 54′ Greco), Del Prete, Marigliano, Gracco. A disp: Ciontoli, Andolfi, Monaco, Cozzolino.

All. Ulivi

Arbitro: Franza di Nocera Inferiore. Assistenti: Sorrentino e Mascolo di Castellammare di Stabia

Reti: Colandrea 47′, Palma 58′ (MdP)



Lascia un commento